Rituale del cioccolato per attirare l'amore

Rituale%20del%20cioccolato%20per%20attirare%20l'amore%202

Il cacao appartiene alla famiglia delle Sterculiaceae e la sua distribuzione si trova nelle zone tropicali del Messico e dell'America centrale. È un arbusto sempreverde, alto fino a 8 metri, ramificato, con fusto eretto, alto circa 2 metri di altezza.

Le foglie sono alterne, lanceolate-oblonoidi. fino a 15 cm di lunghezza, verde scuro, semplici, alterne e picciolate. I fiori escono dagli steli, sono ascellari, piccoli e hanno 5 petali bianchi con riflessi rossastri.

Il frutto compare direttamente dal gambo, è deiscente, pentaloculare, ovato-oblungo e con buccia coriacea, produce numerosi semi di colore bruno rossastro esternamente e bruno scuro internamente, compresi nella polpa biancastra e burrosa. Il cacao è stato coltivato per così tanto tempo che non si conoscono esemplari selvatici.

Nel X secolo d.C C, i Maya emigrarono in Centro America e stabilirono le prime piantagioni nello Yucatan. Le fave di cacao erano usate come valuta per pagare le tasse nell'impero azteco. Con 10 semi si comprò un coniglio e con 100 uno schiavo. Intorno all'anno 1200 d.C. Cristoforo Colombo fu il primo europeo a vedere le fave di cacao. A causa della sua reputazione afrodisiaca, l'imperatore Moctezuma beveva cioccolato prima di visitare le sue mogli, quindi quando fu importato in Europa nel XVII secolo, si riteneva principalmente che le donne rispettabili non avrebbero potuto assaggiarlo.

Poi, nel cioccolato si è visto qualcosa di misterioso, di stregonesco e di nascosto, quindi si è astenuto dal suo consumo per non peccare, a meno che la persona non avesse più di sessant'anni.Tuttavia, fu nei conventi dove fu più gradito. Conobbe vari usi, oltre a quello afrodisiaco; nel 18° secolo, dopo una tazza di cioccolata, si beveva un'altra tazza di acqua di pozzo senza pulirla per evitare flatulenze. E in molti luoghi spagnoli la colazione di rito degli sposi dopo la luna di miele ha cominciato ad essere cioccolata calda. Lo studioso Francisco Rodríguez Marín raccoglie il seguente distico: Quando Dio dal cielo vorrà che arrivi quella mattina che ci portino entrambi la cioccolata a letto.

A Londra, le case di cioccolato iniziarono ad apparire e rivaleggiavano con le caffetterie come luoghi di ritrovo sociale. Un negozio aprì in Gracechurch Street nel 1657, pubblicizzando il cioccolato come "una bevanda dell'India occidentale che cura e preserva il corpo da molte malattie". In Francia, Madame de Sevigne scrisse dell'enorme consumo di cioccolato alla corte di Versailles nel 1671. Luigi IV consumava la bevanda ogni giorno Si diceva che Madame du Barry usasse cioccolato mescolato con ambra per stimolare i suoi amanti.

Quando Maria Antonietta sposò Luigi XVI nel 1770, portò il suo cioccolatiere personale a Versailles. Il "Chocolate Maker to the Queen" ufficiale ha creato ricette che includevano cioccolato miscelato con bulbi di orchidea per fortificare, cioccolato ai fiori d'arancio per calmare i nervi e cioccolato al latte di mandorle dolci per aiutare la digestione.

Rituale%20del%20cioccolato%20per%20attirare%20l'amore%203

PROPRIETA CURATIVE DEL CACAO

Il cacao contiene alcaloidi di tipo dimetilxantina (caffeina, detta anche teobromina), pigmenti polifenolici (rosso cacao), grassi, proteine, enzimi (glucossidasi, polifenilossidasi), composti flavanonici, catechina, leucocianidina, tannini.

Attualmente vengono utilizzati semi tostati e burro di cacao o grasso.

È nutriente e stimolante e il cioccolato fondente o fondente è consigliato per il consumo a causa del suo alto contenuto di flavanoli (il tipo che contiene almeno il 60% di cacao e idealmente non meno del 74%).

Rituale%20del%20cioccolato%20per%20attirare%20l'amore%205

RITUALE DEL CACAO PER ATRARRE L'AMORE

In tutto il continente americano, dal momento in cui si è popolato e gli esseri umani hanno scoperto lo strano sapore del frutto dell'albero del cacao, gli sono state attribuite proprietà magiche, sia perché aiutava le persone a rimanere svegli, sia per il lavoro degli stregoni, che lo usava per eseguire opere di magia amorosa.

Ingredienti e utensili speciali:

  • cacao o cioccolato in polvere
  • buccia di mela rossa
  • Miele
  • Acqua
  • una padella

Preparazione: Lessate la buccia della mela rossa con un cucchiaio di cacao in polvere e un cucchiaio di miele. L'infuso viene lasciato raffreddare e poi viene fatto un bagno. Questi bagni devono essere fatti per tre giorni di seguito, cioè la vasca viene riempita con acqua calda e l'infuso viene miscelato.

Rituale%20del%20cioccolato%20per%20attirare%20l'amore%201

Consultami al 324 8049952